Beretta sovrapposto 690 Field III fucile da caccia - LaDoppietta

Vai ai contenuti

Menu principale:

BERETTA 690 FIELD: "IL CACCIATORE"
Il cacciatore si caratterizza per la sua versatilità in funzione degli scenari frequentati; analoga versatilità Beretta ha posto nel 690 Field III.



Il sovrapposto è da molti ritenuto l´arma da caccia per eccellenza, quello che permette di avere la scelta del munizionamento nelle due canne e che è superiore alla doppietta nell´allineamento del colpo nelle distanze medio lunghe.

Entrambi elementi innegabili, che caratterizzano quest´arma il cui connotato è l´assoluta efficacia nell´uso. Ma c´è sovrapposto e sovrapposto e, tra i tanti, a taluni come il Beretta 690 Field III, può essere associato l´appellativo di superbo. Aggettivo questo, riservato a pochi, ma nel caso di quest´arma quanto mai perfettamente calato. La storia ha un suo ben saldo significato e in Beretta il sovrapposto è indubbiamente la storia. Storia di una evoluzione e di una continua appassionata ricerca di migliorie da immettere nel prodotto successivo.

Tale continuità nella evoluzione necessità di intense risorse in progettazione e sperimentazione perché i materiale cambiano e con essi l´anima dei componenti di un´arma e gli stessi munizionamenti che va a sparare.

Il 690 Field III è la sintesi di tutta la capacità evolutiva che l´azienda gardonese ha saputo immettere in un prodotto che rappresenta l´apice di un connubio che potrebbe stridere ma non lo fa affatto; tradizione ed innovazione qui vanno a braccetto.

Beretta nel 690 Field III ha rispettato la tradizione, mettendo a disposizione del cacciatore linee e forme che gli sono familiari, che lo rendano assuefatto con l´arma, perché questa nella caccia dev´essere parte stessa dell´utilizzatore. Tradizione che viene rispettata anche nel puro concetto di bellezza; taluni dicono che sia requisito soggettivo, ma in Beretta, hanno avuto la capacità di trasformarlo in oggettivo.

Difficile negare il fascino dell´arma, ove la combinazione metallo/legno è armonica con un´esaltazione della bascula, snella, come sempre nei sovrapposti Beretta, ed ove le scene di caccia di eccellente fattura risaltano, esaltando il buon gusto del possessore. Molto ricercati anche i legni, che donano a questo sovrapposto proposto in calibro 12 o 20 (quest’ultimo disponibile a partire dalla stagione di caccia 2015) una particolare caratterizzazione di eleganza. Questa è completata dalla finitura ad olio, che oltre all´aspetto puramente estetico, contribuisce anche a garantire durata e resistenza nel tempo.

Ma forte è anche l´innovazione in quella che è la "meccanica dell´arma" ed in particolare nelle canne che sono l´elemento di lancio, ove ogni arma è chiamata dare il meglio. Beretta in questo ha sempre alzato l´asticella, abituando il grande pubblico a canne dai rendimenti balistici eccellenti. E nel 690 Field III ha compiuto un ulteriore passo avanti con l´adozione delle canne denominate Steelium, note per la loro lavorazione e elevata resa balistica. Ad essa associati gli strozzatori intercambiabili Optima Choke HP dalla moderna concezione che esalta le rosate.

Importante è inoltre il livello ergonomico, grazie all´adozione del calciolo in tecnopolimero Microcore che costituito da celle che si adattano alla compressione del rinculo, garantisce un eccellente appoggio alla spalla, questa unitamente alla efficiente presa realizzata sul calcio a pistola forniscono saldezza al connubio cacciatore arma.



Il peso, quello corretto per una macchina da caccia destinata anche a sparare cartucce magnum; 2,800 kg nel calibro 20 e 3,350 kg nel calibro 12.

Uno degli slogan coniati da Beretta per il 690 Field III è "disegnato intorno al cliente" e tale affermazione si esplicita nelle varie configurazioni di possibile scelta; calibro 12 o 20, camere da 70 o 76 mm, canne con lunghezze a scelta tra 66, 71 o 76 cm. Tante varianti per la scelta ragionata del cacciatore che vuol abbinare praticità d´uso alla assoluta eleganza dell´arma.
Riccardo Ceccarelli

CACCIA E ARMI IL PORTALE DELLE ARMI DA CACCIA E DA TIRO



Tanti articoli sulle armi in produzione e sulle armi del passato. Ex ordinanza, munizioni altre utili informazioni.
Accedi al portale CLICCANDO QUI >>

------------------------------------------------------

Vuoi saperne di più sulla moderna ricarica a canna liscia. Abbiamo il più recente manuale che fa al caso tuo. E sempre in continuo aggiornamento tramite la rete internet!



Consulta e acquista CLICCANDO QUI >>

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu