Benelli ethos 20 semiautomatico caccia - LaDoppietta

Vai ai contenuti

Menu principale:

BENELLI RAFFAELLO ETHOS 20 ... ELEGANTE EFFICACIA
Il calibro 20 è sempre più apprezzato e Benelli lo interpreta in questo semiautomatico massimizzando performance e raffinatezza



 
Il calibro 20 è stato in questi anni sempre più apprezzato dai cacciatori di tutto il mondo e ciò è senza dubbio dovuto alla sua principale peculiarità - la leggerezza - unita ad incremento prestazionale del range delle munizioni utilizzabili. I moderni materiali con cui si realizzano le armi e le componenti della cartuccia da caccia, permettono oggi un balzo in avanti nella grammatura utilizzabile nel calibro 20; quello che era lo standard dei 25-26 grammi è oggi spostato su 27-28 e a crescere con baby magnum e magnum si può arrivare a munizionamenti di 40 grammi. Tale innalzamento delle potenzialità lesive del cal. 20, ha spostato l'interesse di tanti appassionati, che per le medesime grammature, hanno sempre utilizzato il calibro 12. Questi hanno avuto modo di apprezzare che in particolare per le basse grammature (e tantissimi sono gli utilizzatori di questi, basti pensare al numero di munizioni sparate sulla piccola migratoria), il fucile dimensionato sulla cartuccia in calibro 20 permette rese più efficaci sul selvatico. Da questo assunto Benelli ha iniziato, pensando e realizzando prima i vari calibro 20 della sua gamma e Raffaello Ethos 20, ultimo nato, che non fa eccezione nella consolidata ricerca di soluzioni dell’azienda e conferma la bontà dell'idea di costruire un'arma attorno alla sua cartuccia.

Ciò ha permesso di realizzare con il Raffaello Ethos 20 un'arma in grado di "digerire" con rigore sia munizionamenti con bossolo da 70 o 76 cm, sia caricati con pallini tradizionali o ecologici, primo tra tutti l'acciaio. In questo accattivante semiautomatico, la casa di Urbino, dato il vasto range del munizionamento utilizzabile (da 21 a 40 gr), ha lavorato in maniera importante, affinché due aspetti, il rinculo e l'impennamento allo sparo, siano particolarmente contenuti. I due sono in certa parte sinergici e aver operato nel Raffaello Ethos 20 inserimenti di consolidate tecnologie Benelli quali Comfortech e Progressive Comfort, ha permesso di contenerli in maniera significativa, mettendo in condizione l'utilizzatore di avere un ridotto “colpo” alla spalla, con grande beneficio per il mantenimento della linea di mira.

Benelli è riuscita in questo intento avvalorando la tesi che l’efficace può essere anche bello. E in questo, nella bellezza delle forme, Raffaello Ethos 20 eccelle, per un design fatto di linee filanti splendidamente raccordate che forniscono anche una maneggevolezza senza pari. Questo è un aspetto non di poco conto per il cacciatore e Benelli alle linee ha associato la bilancia, che ferma il suo ago nell’arma con canna da 66 cm a 2.570 gr. Vi dirò di più, prendendo in mano il Raffaello Ethos 20 e provando qualche evoluzione di veloce puntamento ci si stupisce del fatto che l’arma “sembra” ancor più leggera del peso dichiarato. Questo ha sola definizione, “bilanciamento”, fattore che caratterizza da sempre le armi Benelli e questo “ventino” non fa eccezione.

La leggerezza è ricercata in tutti gli aspetti, certamente anche la canna. La bindella è in fibra di carbonio ancorata alla canna e su questa non influisce minimamente lasciandole massima libertà di vibrare, che sappiamo essere fattore di grande importanza nella ricerca della perfezione balistica. Ma non solo la canna, vero cuore pulsante dell’arma, è realizzata per trattamento criogenico, che di nuovo incide migliorandolo, sul regime vibratorio al momento dello sparo. Le lunghezze disponibili sono 3 61, 66 e 71 cm, che garantiscono cacce efficaci dalla beccaccia, a tutta la stanziale e piccola e grande migratoria. Il mirino, montato di serie in fibra ottica rosso, ma intercambiabile anche con altri colori (giallo e verde) disponibili a corredo. Gli strozzatori sono Criochoke steel rated.

La scelta dei legni che Benelli ha fatto per il Raffaello Ethos 20 è indubbiamente di eleganza: asta e calcio sono realizzati in un bel noce europeo molto gradevole a vedersi. Gli zigrini a passo 1,5 mm completano naturalmente il livello di finezza del reparto legni. L’asta, si caratterizza per le sue ridotte dimensioni. Ciò è tipico di tutti i fucili Benelli, che grazie al sistema inerziale, possono permettersi un’asta particolarmente stretta; nel Raffaello Ethos 20 è ancora più stretta che nei 12 della casa e permette una presa della mano facile di grande efficacia.

Il sistema inerziale di riarmo è ciò per cui Benelli si è distinta sin dall’inizio dei suoi 50 intensissimi anni di storia. Il sistema ha chiusura a svincolo inerziale, per cui il gruppo di otturazione svolge tutte le sue funzionalità di arretramento, riarmo e ritorno in chiusura, sotto l’accumulo di energia derivante dallo sparo. Solo energia e niente utilizzo di gas di recupero per ottenerla, fattore questo che di per se mantiene più pulita l’arma e la rende in esecuzione la più veloce in assoluto nel ciclo di riarmo. Su Raffaello Ethos 20, Benelli ha applicato però un ulteriore sviluppo del sistema, già sperimentato con grande efficacia sul nuovo Raffaello. Per coloro, e sono molti, che dopo aver reinserito le munizioni, amano accompagnare lentamente l’otturatore sino alla chiusura, per evitare rumore, Benelli ha perfezionato il sistema ed oggi basta accompagnare la manetta ed il gioco è fatto. Utilissima funzionalità, quando nel bosco un semplice rametto avrebbe invece potuto “allentare la chiusura”, con il risultato che l’arma non fa fuoco.

L’otturatore “senza rumore” è ormai un concetto consolidato del Benelli Inertia System. L’attenzione dell’azienda si è concentrata inoltre su particolarità tanto utili al cacciatore nei momenti concitati dell’azione venatoria; il dente di ritegno del tubo serbatoio e la sua particolare forma è una di queste, che sul Raffaello Ethos 20 rende particolarmente agevole caricamento e scaricamento dell’arma.
 
Raffaello Ethos 20 di Benelli, si può dire a giusto titolo, è un’esperienza venatoria a tutto tondo. Esperienza da vivere, su qualsiasi tipo di selvatico, visto il grande range di munizionamento disponibile oggi in questo calibro, e in qualsiasi condizione. Sempre veloce e precisa sarà la sequenza dei colpi e sempre della massima efficacia le performance dell’arma.


CACCIA E ARMI IL PORTALE DELLE ARMI DA CACCIA E DA TIRO



Tanti articoli sulle armi in produzione e sulle armi del passato. Ex ordinanza, munizioni altre utili informazioni.
Accedi al portale CLICCANDO QUI >>

------------------------------------------------------

Vuoi saperne di più sulla moderna ricarica a canna liscia. Abbiamo il più recente manuale che fa al caso tuo. E sempre in continuo aggiornamento tramite la rete internet!



Consulta e acquista CLICCANDO QUI >>

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu