Doppietta  fucile semiautomatico a presa di gas  Fucile semiautomatico a canna rinculante  Fucile Semiautomatico a massa inerziale  Fucile Semiautomatico basculante  Sovrapposto "COSMI"  Fucile a pompa  Monocolpo basculante  Carabina basculante kipplauf  Carabina Bolt Action  Carabina Lever Action  Carabina Semiautomatica Fucili combinati, Drilling, Billing
 
La caccia e cacciatori fauna e selvaggina calibro 16 fucile da caccia caccia e selvaggina fucili e cartucce da caccia

Caccia ai tordi  

     
 
Armerie Gestione ambientale
Racconti di caccia La caccia in cucina
Barzellette Veterinaria
Link sulla caccia Allevamento fauna
 
     
HOME PAGE | Cani da caccia | Fucili da caccia | Cartucce da caccia | Selvaggina | Balistica venatoria | Leggi sulla caccia | Fucili e cartucce per.. | Licenza di caccia | Azienda della settimana  |  Contatti

CACCIA AI TORDI

caccia alla migratoria

Il tordo appartenete alla famiglia dei turdidi assieme a merlo e cesena ed è presente in Europa con due specie: Turdus philomelos ed il Turdus iliacus. Il tordo philomelos è conosciuto in Italia come tordo bottaccio mentre l'iliacus come tordo sassello.

Tendenzialmente entrambe le specie arrivano in migrazione in Italia ad ottobre e ripartono in marzo, migrando di nuovo verso nord in Scandinavia, Regno Unito, Russia.

tordo sasselloIn Italia la caccia ad entrambe le specie è disciplinata nella legge 157/92 nel periodo che va dalla terza domenica di settembre al 31 gennaio. All'interno di questo arco temporale le regioni possono disciplinare riduzioni di calendario nell'interesse della conservazione della specie.

La caccia ai tordi si realizza generalmente nell'appostamento anche se, in alcune regioni viene praticata la caccia allo scaccio. La caccia di appostamento può essere realizzata anche attraverso l'ausilio dei richiami vivi. Questo tipo di caccia si realizza innanzi tutto con la scelta dell'ambiente adatto anche in considerazione delle abitudini giornalieri dei tordi che generalmente alternano spostamenti tra i luoghi di sosta notturna a e quelli di alimentazione. Tendenzialmente i tordi svernano dei boschi o nei fossi alberati ed al mattino, o meglio sul far del giorno, partono dal luogo del riposo notturno per dirigersi verso i luoghi di pastura, che in questo periodo sono riconducibili a vigneti o uliveti. In questo tragitto i cacciatori appostati sono in grado di fare carniere in quello che chiamano spollo. L'andirivieni durante la giornata si svolge tra vigneti ed oliveti ed è in queste aree che risulta più efficace un appostamento fisso o temporaneo dotato di ottimi richiami cantori.

tordo bottaccioLa sera nelle due ore antecedenti il tramonto i tordi fanno il tragitto inverso tornando verso il luogo di riposo notturno ed a ridosso di questi i cacciatori si appostano per il classico rientro. La caccia così realizzata può essere proficua a patto di essere riconosciuti buoni tiratori, perché entrambe le specie di tordi hanno un volo molto veloce è in prossimità dei luoghi di buttata operano velocissime picchiate.

Ove non esistono veri e propri luoghi di pastura i tordi passano la loro giornata lungo fossati e siepi alberate e qui i cacciatori operano una caccia di movimento detta allo scaccio, o allo schizzo, sparando ai tordi che assieme ai merli partono velocemente dagli arbusti. Il tiro allo schizzo richiede una grande abilità di stoccatori, per la necessità di realizzare tiri istintivi.

Due parole su armi e munizioni. Il tiro da appostamento al tordo richiede fucili con buone strozzature e cartucce con contenitore che permettano di portare anche a buona distanza il piombo maggiormente utilizzato da 8 a 11.

Per la caccia allo schizzo si utilizzano armi con canne corte con strozzature aperte e cartucce senza contenitore e magari disperdenti. Il tiro è a corta o cortissima distanza ed il piombo da utilizzare va dal 10 al 12.

Archivio caccia alla migratoria>>

 

 

Aziende e Associazioni per la CACCIA

armi munizioni  abbigliamento  calzature 
accessori caccia e tiro accessori armi  accessori selvaggina buffetteria
coltelleria ottiche allevamenti cani allevamenti selvaggina
igiene e salute del cane arte e caccia gadget falconeria
arceria video di caccia eventi e manifestazioni ag. viaggi venatori
riserve per la caccia privata riserve di caccia estere addestratori associazioni venatorie
ass. e club cinofili            
 

Diana
Sentieri di caccia
Cacciare a palla
Armi Magazine
Coltelli
Cinghiale International
Beccacce che passione
Lame d'autore
Cani da ferma e da cerca
Cani da seguita
 

Cinofilia e caccia

 

 
LA DOPPIETTA è un marchio: Fierashop S.r.l. Piazza Libertà 26 - 06061 Castiglione del Lago (PG) - P. IVA 02968460549
Per informazioni scrivere a: wm@ladoppietta.it