cartuccia cartucce da caccia munizioni per fucili a canna liscia muniziioni per fucili a canna rigata carabina fondello innesco polvere da sparo monobasica borraggio pallini di piombo acciaio tungsteno proiettile chiusura stellare orlatura tonda

 

Il 1° Network Web del Mondo Venatorio

 
 
La caccia e cacciatori fauna e selvaggina calibro 16 fucile da caccia caccia e selvaggina fucili e cartucce da caccia

Balistica venatoria  

     
 
Armerie Gestione ambientale
Racconti di caccia La caccia in cucina
Barzellette Veterinaria
Link sulla caccia Allevamento fauna
 
     
HOME PAGE | Cani da caccia | Fucili da caccia | Cartucce da caccia | Selvaggina | Balistica venatoria | Leggi sulla caccia | Fucili e cartucce per.. | Licenza di caccia | Azienda della settimana  |  Contatti

IL MOTO DEI PALLINI DA CACCIA

Una volta esploso il colpo di fucile lo sciame dei pallini inizia il suo viaggio attraverso la canna e superata la strozzatura si immette nell'atmosfera proseguendo nella sua corsa.

Durante la loro corsa i pallini da caccia hanno un comportamento diversificato a seconda della distanza dalla bocca di canna:

  • fino a 10 - 12 metri lo sciame dei pallini viaggia abbastanza unito;

  • oltre i 12 e fino ai 35 - 40 metri, identificabili come limite massimo del potere lesivo di una cartuccia da caccia, i pallini iniziano un dispersione che è proporzionale alla distanza percorsa. Ciò si verifica oltre che per il normale attrito opposto dall'aria anche per il moto spiraliforme che i pallini assumono all'interno della canna.

La tendenza all'argomento della rosata è maggiore nei piccoli pallini rispetto ai grossi poiché su di essi è molto più efficace la resistenza opposta dall'aria. I pallini più piccoli iniziano la loro dispersione ad una distanza dalla canna inferiore e risultano con una deformazione più evidente che nei pallini più grandi. Ovviamente l'effetto di dispersione maggiore o minore entro certe distanze sopra citate dipende anche dalla strozzatura della canna del fucile.

Più strozzata sarà la canna minore sarà la dispersione, anche se, a onor del vero, la maggiore compressione operata nel cono di raccordo della strozzatura per quelle elevate, genera una maggiore deformazione della sfera del pallino. Questo è ciò che succede nelle canne troppo strozzate che alla fine si caratterizzano per avere un effetto opposto a quello desiderato!

La lunghezza dello sciame dei pallini

Durante il suo tragitto lo sciame dei pallini oltre che allargarsi si allunga ed assume a 35 - 40 metri una forma a dardo rovesciato ove nella parte anteriore esiste una più elevata concentrazione di pallini. A questa distanza dalla bocca della canna la lunghezza di un sciame di pallini può essere anche di 3,2 metri.

sciame pallini da caccia

La disposizione dei pallini nello sciame è funzione della loro efficienza aerodinamica. Quelli intatti, che hanno conservato cioè la loro forma sferica si troveranno nella parte anteriore dello sciame, mentre quelli deformati, avendo perso parte delle loro efficienza si troveranno nella parte posteriore. L'area centrale dello sciame che contiene la parte più consistente ei pallini si troverà a circa un metro dalla parte anteriore.

Queste nozioni sono interessati se si pensa alle modalità con le quali spariamo ad un volatile che ci passa orizzontalmente. Se lo facciamo per esempio su un uccello di media mole (es. su un fagiano) che passa dinanzi a noi a 35 metri di distanza se lo anticipiamo di un palmo faremo si che la parte anteriore dello sciame dei pallini lo colpiranno in testa, la parte centrale sul petto e la parte posteriore nelle sue sezioni caudali.

In altre parole se miriamo a quella distanza al centro del fagiano, il galliforme se ne va!!

Come di verifica la densità di rosata

Per verificare la densità di rosata delle cartucce da caccia a pallini si utilizza un bersaglio costituito da un cerchio con diametro di 75 cm. all'interni del quale è costruito un altro cerchio di di 37,5 cm. di diametro. rosata dei pallini da caccia

La corona circolare esterna è suddivisa in 12 settori e il cerchio interno in 4. queste dimensioni sono state scelte in rapporto ad alcune tipologie di selvaggina frequenti in Europa quali lepre, fagiano, germano reale e pernice rossa.

Generalmente la rosata appare più nutrita al centro e meno nei settori periferici e contando i pallini nei settori ci si renderà conto se in quell'area il selvatico sarebbe scampato alla fucilata oppure no.

Ovviamente il giudizio di valutazione la definisce buona se sono coperti in maniera soddisfacenti tutti i settori.

Se il settore centrale è troppo concentrato rispetto agli altri, significa che abbiamo in mano un fucile che in combinazione con quella munizione è adatto ai tiri lunghi.

 


Balistica interna
Energia e velocità di percussione Il petardetto
Densità di caricamento della polvere da sparo nelle cartucce da caccia La chiusura della cartuccia da caccia
Temperatura ed umidità - Parte prima Temperatura ed umidità - Parte seconda

Balistica esterna

La velocità dei pallini da caccia Il moto dei pallini

 

Balistica terminale
I pallini sul selvatico - il potere d'arresto    

 

Caratteristiche dei fucili da caccia a canna liscia
Il calcio del fucile da caccia Caratteristiche della canne del fucile da caccia
Il rinculo del fucile da caccia Il temperamento del fucile da caccia
 

Aziende e Associazioni per la CACCIA

armi munizioni  abbigliamento  calzature 
accessori caccia e tiro accessori armi  accessori selvaggina buffetteria
coltelleria ottiche allevamenti cani allevamenti selvaggina
igiene e salute del cane arte e caccia gadget falconeria
arceria video di caccia eventi e manifestazioni ag. viaggi venatori
riserve per la caccia privata riserve di caccia estere addestratori associazioni venatorie
ass. e club cinofili            
 

Diana
Sentieri di caccia
Cacciare a palla
Armi Magazine
Coltelli
Cinghiale International
Beccacce che passione
Lame d'autore
Cani da ferma e da cerca
Cani da seguita
 

cartuccia cartucce da caccia munizioni per fucili a canna liscia munizioni per fucili a canna rigata carabina fondello innesco polvere da sparo monobasica borraggio pallini di piombo acciaio tungsteno proiettile chiusura stellare orlatura tonda

 

 
LA DOPPIETTA è un marchio: Fierashop S.r.l. Piazza Libertà 26 - 06061 Castiglione del Lago (PG) - P. IVA 02968460549
Per informazioni scrivere a: wm@ladoppietta.it