Benelli Raffaello Power Bore semiautomatico fucili da caccia - LaDoppietta

Vai ai contenuti

Menu principale:

RAFFAELLO: IL BELLO ... CON LA CANNA POTENTE
Power Bore ... letteralmente "foro di potenza", ma è anche il semiauto più bello di sempre e il cacciatore lo apprezza e lo ammira.   


Benelli si è ricavata, ormai stabilmente, la stima del cacciatore, che da essa si attende sempre grande tecnologia e bellezza. E' una aspettativa, questa, che è ormai elemento identificativo dell'azienda al pari del colore rosso del marchio e mai può deludere data l'eccellenza che da sempre Benelli immette nella ricerca e nello sviluppo dei prodotti.  E proprio per questo il nuovo Raffaello, non è stata una rivisitazione del vecchio modello, ma una nuova concezione, ove alla modernità ed al fascino delle linee si sono unite soluzioni tecniche che hanno spostato ancora in avanti l'asticella delle realizzazioni dei semiautomatici.  
Ma non è così semplice come raccontarlo, i tempi e l'impegno ingegneristico sono stati imponenti come vuole la tradizione di un'azienda che ha nella propria mission lo stupire l'affezionatissimo pubblico. Nel parlare del nuovo Raffaello non si può trascurare l'elemento tradizione che lo unisce al precedente, così tanto gradito ai cacciatori internazionali, perché era la sintesi delle loro esigenze. Si, in questo c'è tradizione, oggi come allora si è cercato in tutto di soddisfare le esigenze dell'utilizzatore ed il nuovo Raffaello racchiude appieno questa filosofia. .  E come un'auto, prima di segnalare la tecnologia che racchiude non possiamo che ammirarlo nelle sue linee morbide che sinuosamente si muovono dal calcio passando per la carcassa e continuando nell'asta.  
La risultante è la morbida snellezza visiva che colpisce l'osservatore e l'unica linea retta è quella della prestigiosa canna. Ma la bellezza è relativa se non fosse ampiamente suffragata dalle funzionalità e dalla semplicità nell'attuarle, e qui lo sforzo dell'azienda è stato imponente racchiudendo il concetto definitivo del Raffaello in quattro significativi sostantivi: funzionalità, eleganza, efficienza e facilità d'uso. E in questo suo essere il Raffaello sposa la grande diffusione tra i cacciatori tanto che nel giro di pochissimo tempo è stato proposto prima in calibro 12 poi in 20. Tanta e variegata era la richiesta, tanta la voglia di Benelli di soddisfarla.  
Ci soffermeremo in questa nostra analisi sul calibro 12, perché è stato il precursore della nuova serie e la sintesi del pensiero venatorio di Benelli. Raffaello nella sua versione Power Bore, nasce in calibro 12 magnun e la sua camera 12/76 ha la capacità di ospitare munizionamento a norma CIP che va dai 24 ai 56 grammi che mai mettono in crisi i cinematismo inerziale, da sempre fondamentale cavallo di battaglia dell'azienda urbinate. E a pensare ad un'arma magnun, il cervello corre al peso, sempre tradizionalmente importante; ma qui c'è la prima sorpresa di Benelli. L'ago della bilancia si ferma 2.950 grammi, peso perfetto per le migliori performance di brandeggio immediato, che è quello che ci vuole nelle azioni di caccia.

Ma allora - direte - sparando una cartuccia magnum l'arma potrebbe volare via dalle mani. Il concetto terrebbe se non fosse che in Benelli, hanno scelto un'altra strada per contrastare la potente spinta retrograda .... non il peso ma la tecnologia al servizio della spalla de cacciatore!! E l'azienda lo ha fatto ben sapendo che l'uomo venatico è affascinato dal legno e dalle sue venature e quelle non si potevano eliminare. Da qui da geniale sperimentazione del sistema "Progressive Comfort" che unisce il tradizionale legno - nel nuovo Raffaello particolarmente bello - allo sperimentato sistema Comfortech, struttura ammortizzante inserita all'interno del calcio, in grado di ridurre di molto il "colpo di mazza" del rinculo ottenendo di concerto quello i cacciatori di più desiderano; grande stabilità e importate riduzione dell'impennamento della canna, fattori essenziali per ripetere con efficienza il colpo. Il Progressive Comfort costituito da tecnopolimero, è costituito da lamelle a sbalzo a tre stadi, che al momento dello sparo entrano in compressione, assorbendo gran parte della spinta di rinculo e lasciando l'arma sulla linea di mira per i colpi successivi.  
Alla base è posizionato il calciolo in gel disponibile in tre diverse misure che spostano l'interspazio tra spalla e grilletto da 350 a 380 mm passando per i 365 mm. Ma l'attenzione di Benelli sul calcio è stata posta anche sul nasello, non più strutturato in legno ma in poliuretano speciale in grado di assorbire le microvibrazioni al cranio ed avere la peculiarità di, sostituendo i naselli di differenti altezze, creare le migliori condizioni di mira per ogni singolo cacciatore. La chiusura del nuovo Raffaello non poteva che essere geometrica con quello che è il cavallo di battaglia dell'azienda: lo svincolo inerziale.  
Benelli lo ha inventato e sempre perfezionato nel tempo, consentendo alle sue armi di sparare in ogni condizione e con ogni grammatura. Su quest'arma si è giunti ad un'ulteriore perfezionamento e la chiusura è dotata di due alette che ruotando vanno in chiusura garantendo la massima tenuta e sicurezza. Modificato parzialmente l'equilibrio tra le masse, forze e resistenze, il nuovo Raffaello riarma con assoluta precisione dalle cariche leggere alle esasperate magnum. Considerando l'abitudine di taluni cacciatori di non rilasciare l'otturatore ma di accompagnarlo dolcemente, Benelli ha perfezionato il meccanismo capace adesso di serrare saldamente in ogni condizione di spinta dell'utilizzatore. Perciò lo potete lasciare od accompagnare, l'arma chiuderà sempre perfettamente. Il sistema garantisce una notevole velocità di riarmo, d'altronde pubblicità del passato dell'azienda urbinate vantavano "5 colpi in meno di un secondo" - realizzata da Tito Micheli - e la tradizione in quest'arma non è affatto disattesa ed l'ha unita alla stabilità che permette di doppiare il colpo perché si è rimasti nella linea di mira senza un fastidioso rinculo. Ed affrontiamo le caratteristiche della innovativa canna perché anche il meno attento cacciatore sa .... "è il caccio che mette in mira ma è la canna che spinge".

Due tipi di canne, una definiamola tradizionale che identifica il Raffaello ed una più particolare che identifica il Raffaello Power Bore. Entrambe in grado di sparare acciaio ed entrambe offerte nelle misure 61, 66, 70, 76 cm. La canna di tipo standard è sormontata da una bindella ventilata con larghezza 8 mm e trattata antiriflesso che è sormontata al suo termine da un mirino traslucido. Pur essendo legata alla tradizione ha coni di raccordo molto più dolci di quelli del passato così da impattare di meno sulla sfericità dei pallini. La canna Power Bore Crio ha invece la peculiarità di essere stata prodotta con l'ausilio delle bassissime temperature che fornisce la regolarizzazione del regime di contrazione/espansione al momento dello sparo con benefici importanti sul lancio dei pallini. Entrambe le canne sono dotate di foratura 18,3 e 18,4, di 5 cinque strozzatori in grado di soddisfare le esigenze dei diversi utilizzi venatori e di bindella in fibra di carbonio.
Attenzione di Benelli anche su specifici particolari, quali per esempio la geometri della finestra di accesso alla finestra di caricamento allargata e prova di spigoli, che nel nuovo Raffaello è facilmente raggiungibile anche con mani guantate. Il nuovo Raffaello lo possiamo perciò considerare come un sistema d'arma dalla straordinaria bellezza oltre che dotato di una efficacia balistica che non ha pari nel panorama attuale dei semiautomatici.

Specifiche tecniche
Modello
Raffaello
Produttore
Benelli Armi S.p.A., Via della Stazione 50, 61029 Urbino, Italy
marketing@benelli.it  - www.benelli.it
tel.  0722- 3071  fax : 0722-307207
Meccanica
Fucile semiautomatico con chiusura geometrica a svincolo inerziale,
testina rotante.
Calibro
12/76, può sparare tutte le cartucce del 12 a norma CIP che portino una carica di piombo compresa fra 24 e 56 grammi;
Canne
Raffaello Power Bore: canna Power Bore Crio Barrel, brunita lucida con foratura compresa tra da 18,3 - 18,4mm lunghezza cm 61-66-70-76, bindella in fibra di carbonio. Raffaello: canna cm 61, 66, 71 e 76 brunita lucida con bindella ventilata
Strozzatori
Criogenici */**/***/****/cil. STEEL SHOT OK (Raffaello Power Bore)
Criogenici */** (no steel shot), ***/****/cil. STEEL SHOT OK (Raffaello)
Mirino
In fibra ottica rosso (Raffaello Power Bore) / Fluorescente rosso (Raffaello)
Scatto
Pacchetto estraibile, carico compreso tra 22 e 28 N, sicura manuale a traversino reversibile, sicura automatica contro lo sparo a raffica, sicura automatica contro lo sparo a otturatore non in completa chiusura, cut-off al serbatoio
Caricamento
Easy Loading System
Materiali
Carcassa nichelata, gruppo otturatore macchinato da trafilato
e cromato (Raffaello Power Bore) Carcassa anodizzata nera, gruppo otturatore macchinato da trafilato e cromato (Raffaello)
Calciatura
In noce di grado 3 finito a olio con il nuovo sistema Progressive Comfort(Raffaello Power Bore) In noce di grado 2 finito a olio con il nuovo sistema Progressive Comfort (Raffaello)
Calciolo-> Grilletto (L.O.P.)
In Poliuretano Speciale, lunghezza calcio mm 365 ± 2, modificabile a 350 ± 2 con Kit Progressive Comfort e calciolo, o a 380 ± 2 con calciolo lungo
Nasello
In Poliuretano Speciale
Piega
al nasello
37 ± 1 mm
Piega al tallone
55 ± 1 mm, variabile in 45/50/60/65 var. dx/sx
Serbatoio
Tubolare con riduttore a 2 colpi (senza riduttore 3 colpi 12/76,4 colpi 12/70)
Dimensioni e pesi
Lunghezza mm 1250 con canna da 70 cm,
peso gr 2.950 ± 100 gr con canna da 70 cm (Raffaello Power Bore)
Confezione
Nuova valigetta in tecnopolimero, kit di strozzatori e chiave, kit variazione piega, magliette portacinghia a sgancio rapido, manuale d’uso e ricambi, flacone olio Benelli, 3 mirini intercambiabili.

CACCIA E ARMI IL PORTALE DELLE ARMI DA CACCIA E DA TIRO



Tanti articoli sulle armi in produzione e sulle armi del passato. Ex ordinanza, munizioni altre utili informazioni.
Accedi al portale CLICCANDO QUI >>

------------------------------------------------------

Vuoi saperne di più sulla moderna ricarica a canna liscia. Abbiamo il più recente manuale che fa al caso tuo. E sempre in continuo aggiornamento tramite la rete internet!



Consulta e acquista CLICCANDO QUI >>

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu