kurzhaar o bracco tedesco - caccia - cane da ferma - LaDoppietta

Vai ai contenuti

Menu principale:

KURZHAAR O BRACCO TEDESCO
GRUPPO 7 - CANI DA FERMA

cane da caccia bracco tedesco kurzhaarNon è possibile reperire notizie certe sulla nascita del  kurzhaar o bracco tedesco. Di certo si sa che nell'ottocento alcuni bracchi di origine spagnola furono incrociati con bracchi italiani e kurzhaar o Bracco Tedesco dando di fatto origine al cane da ferma tedesco a pelo corto.

Il bracco tedesco o kurzhaar è oggi un cane veloce, energico, utilizzabile in ogni tipo di terreno e discreto riportatore.                  

E' bravo nella ferma ma si adatta anche alla seguita e è anche un buon cane da guardia legato al suo territorio. La moderna selezione ha rimosso dal bracco tedesco caratteri del passato quali la evidente giogaia e le labbra palesemente pendenti.

Al kurzhaar viene tagliata la coda ad un terzo onde evitare spiacevoli lacerazioni nei roveti. Il bracco tedesco tende ad ingrassare nel periodo di inattività per cui bisogna essere moderati nell'alimentazione nelle fasi di riposo.
Altezza: da 62 a 64 cm
Peso: fra 25 e 30 kg.
Mantello: pelo corto generalmente di colore marrone o bianco e marrone
Orecchie: aderenti alla testa e lisce
Coda: amputata e portata orizzontale
GALLERY FOTOGRAFICA
Club di razza: KURZHAAR CLUB ITALIANO  sito internet: www.kurzhaarclubitaliano.com  

Quanto ne sai della salute del tuo cane??? Ecco l'occasione per imparare di più!!

Manuale Pratico di Veterinaria VenatoriaIl Manuale Pratico di Veterinaria Venatoria è stato scritto al fine di essere un utile strumento per il cacciatore sia nella cura quotidiana del proprio cane, sia nella gestione delle piccole e grandi emergenze che possono accadere al proprio ausiliare nella usuale pratica venatoria.

Un manuale snello, intuitivo, di facile e rapida consultazione che permetterà di approfondire la conoscenza del proprio animale, per alimentarlo correttamente, seguirne la gravidanza e il parto, effettuare la predisposizione del canile, affrontare l'attività venatoria e i cambi di stagione.

E poi tutto quello che un proprietario deve sapere sulle malattie più comuni, su incidenti come ferire e fratture, insidie quali il caldo e i forasacchi. Foto e attente descrizioni ci guideranno passo passo nelle piccole operazioni mediche come effettuare correttamente un'iniezione o somministrare una compressa..

Scritto da un veterinario che vive e lavora con i cani da caccia, questo manuale è destinato a tutti coloro che, in modo semplice e pratico, vogliono potersi accostare alle esigenze dell'animale in modo più sereno e competente, senza mai dimenticare che, ovviamente, il proprio veterinario di fiducia deve restare sempre, e in ogni caso, il primo riferimento.


PUOI ACQUISTARLO
ADESSO SU





 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu